Scopri le migliori attrazioni di Londra in 2 giorni

londra tower bridge

Cosa vedere a Londra in 2 giorni

Londra è una delle città più visitate al mondo e offre un’ampia scelta tra attrazioni e attività per i turisti. Se hai solo 2 giorni a disposizione, è importante pianificare bene il tuo itinerario per non perderti le principali attrazioni della città. In questa guida, ti mostreremo i must-see di Londra e come sfruttare al meglio il tuo tempo.

I must-see di Londra: Big Ben e Tower Bridge

Il Big Ben e il Tower Bridge sono due icone di Londra che non puoi perderti. Il Big Ben è il nome della grande campana all’interno della Torre dell’Orologio del Palazzo di Westminster e rappresenta un simbolo della storia e della tradizione inglese. Il Tower Bridge è un ponte sospeso sul Tamigi che offre una vista spettacolare sulla città.

1.1 Storia e significato di Big Ben

Il Big Ben è stato costruito nel 1858 ed è stato chiamato così in onore di Sir Benjamin Hall, che era l’uomo responsabile dell’installazione della campana. Oggi, il Big Ben è un simbolo dell’identità di Londra e attira molti turisti ogni anno.

1.2 Come raggiungere Tower Bridge

Il Tower Bridge si trova nel cuore di Londra, a pochi minuti a piedi dalla stazione di Tower Hill. È possibile attraversare il ponte a piedi o in bicicletta e godere della vista panoramica dalla cima del ponte. Inoltre, è possibile visitare la Torre del Ponte, dove si trova un’esposizione sulla storia del ponte e si può salire fino alla cima delle torri per una vista ancora più spettacolare.

Esplora la cultura inglese al British Museum

Il British Museum è uno dei musei più importanti al mondo e ospita alcune delle più grandi collezioni di arte e artefatti storici del mondo. Tra le sue attrazioni più famose ci sono la collezione egizia, la sala di Elgin e la biblioteca di Stowe.

Leggi anche  Pronti a partire per le vacanze?

2.1 La collezione egizia del British Museum

La collezione egizia del British Museum è una delle più grandi e complete al mondo e comprende reperti che vanno dal 4000 a.C. al 400 d.C. Tra le opere più famose ci sono la Stele di Rosetta, il sarcofago di Tutankhamon e il busto di Nefertiti.

2.2 Orari e prezzi del biglietto

Il British Museum è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:30, ad eccezione del venerdì, quando resta aperto fino alle 20:30. L’ingresso è gratuito, ma alcune mostre speciali potrebbero avere un costo aggiuntivo.

Ammira la vista panoramica dal London Eye

Il London Eye è un’attrazione turistica molto popolare a Londra, che offre una vista panoramica sulla città dall’alto. La ruota panoramica è alta 135 metri e offre viste spettacolari su alcuni dei principali monumenti di Londra, come Big Ben, St. Paul’s Cathedral e il Tower Bridge.

3.1 La storia del London Eye

Il London Eye è stato inaugurato nel 2000 come parte delle celebrazioni per il nuovo millennio ed è diventato rapidamente un’icona di Londra. È stato progettato dalla società di ingegneria di David Marks e Julia Barfield e costruito da British Airways.

3.2 Come prenotare una cabina privata

Se si desidera avere un’esperienza ancora più esclusiva, è possibile prenotare una cabina privata sulla ruota panoramica. Le cabine private offrono una vista panoramica privata e possono essere prenotate per eventi speciali come matrimoni o feste di compleanno.

Fai una visita al Buckingham Palace

Il Buckingham Palace è la residenza ufficiale della famiglia reale inglese e attrae molti turisti ogni anno. È possibile vedere il cambio della guardia davanti al palazzo e visitare alcune delle stanze del palazzo durante l’estate.

Leggi anche  Come scegliere la giusta valigia da viaggio

4.1 La storia del Buckingham Palace

Buckingham Palace è stato costruito nel 1703 per il Duca di Buckingham e acquistato dalla famiglia reale nel 1761. Oggi, è la residenza ufficiale della famiglia reale inglese e viene utilizzato per ricevimenti ufficiali e cerimonie.

4.2 Come assistere alla cerimonia del cambio della guardia

La cerimonia del cambio della guardia davanti a Buckingham Palace avviene tutti i giorni alle 11:30, ad eccezione dei fine settimana. È possibile assistere alla cerimonia dalle transenne lungo il Mall, ma si consiglia di arrivare presto per trovare un buon posto.

Consigli e suggerimenti per un viaggio a Londra in 2 giorni

5.1 Come muoversi a Londra

Londra è ben collegata con i mezzi pubblici, tra cui metro, autobus e treni. La Oyster Card è un’opzione conveniente per viaggiare sui mezzi pubblici e può essere acquistata presso le stazioni di metro e i punti vendita autorizzati. Inoltre, è possibile utilizzare l’opzione di bike sharing per spostarsi in città.

5.2 Dove mangiare e dormire a Londra

Londra offre una vasta gamma di opzioni per mangiare e dormire, a seconda delle esigenze e del budget. Ci sono molte opzioni economiche per dormire, come gli hostel (ostelli) o gli appartamenti in affitto, mentre per mangiare ci sono molte opzioni, dai ristoranti economici ai ristoranti di lusso. È sempre consigliabile controllare le recensioni online prima di prenotare e di avere una idea del prezzo medio per evitare brutte sorprese. Inoltre, è possibile trovare molte opzioni di street food e mercati alimentari per assaporare la cucina locale.

In conclusione, Londra offre molte attrazioni turistiche e attività per i visitatori. Con solo 2 giorni a disposizione, è importante pianificare bene il proprio itinerario per non perdersi le principali attrazioni della città e considerare come muoversi, dove mangiare e dove dormire, per rendere il viaggio il più confortevole possibile.

Leggi anche  Le 10 migliori attrazioni da vedere a Roma, in Italia