Perché tuo figlio dovrebbe sottoporsi a trattamenti ortodontici

perche-portare-bambini-dal-dentista

Se vi state chiedendo se è necessario sottoporre a cure ortodontiche il vostro bambino, la risposta è sì! È molto importante per la salute orale generale di tuo figlio.

L’importanza dell’ortodonzia pediatrica è supportata dal fatto che è più facile trattare i problemi mentre la mascella di un bambino è ancora in crescita.

Tieni presente che potrebbero non esserci segni di problemi ortodontici, ma tuo figlio può ancora avere problemi orali con denti permanenti in entrata e crescita della mascella e solo un ortodontista pediatrico può individuarli. Il trattamento può ridurre il rischio di problemi come spazi vuoti, denti storti e affollati.

Ecco alcune preoccupazioni incentrate sull’importanza dell’odontoiatria pediatrica e sulla sua importanza.

È necessario vedere un dentista pediatrico?

Anche se i denti di un adulto e di un bambino possono sembrare avere caratteristiche simili, la struttura ossea in un bambino non è rigida come quella di un adulto. non dovrebbe essere confuso con ciò di cui sono capaci i denti e le mascelle di un adulto. Uno specialista in odontoiatria infantile sarà in grado di notare eventuali problemi critici relativi allo sviluppo della mascella e della bocca.

Trovare e risolvere questi problemi all’inizio della vita di tuo figlio lo salverà da complicazioni future e persino da interventi chirurgici complicati e dolorosi. Potrebbe essere necessario un ulteriore trattamento, ma sarà più breve e meno complesso.

Nel caso in cui tuo figlio non abbia bisogno immediato di cure, l’ortodontista lo controllerà regolarmente e ne seguirà lo sviluppo per assicurarsi che i denti e la mascella siano correttamente allineati.

Quali sono i segni che tuo figlio sta affrontando problemi ortodontici?

La diagnosi precoce dei problemi ortodontici è fondamentale per consentire un trattamento che dia la speranza di vivere una vita con denti sani e forti. Gli indicatori che il bambino ha bisogno di trattamenti ortodontici pediatrici sono i seguenti:

  • Perdita dei denti da latte troppo presto o troppo tardi: i bambini di solito iniziano a perdere i denti da latte intorno ai 6 e 7 anni, questo processo va avanti fino all’età di circa 12 anni. Un segno di un problema ortodontico in via di sviluppo è se tuo figlio inizia a perdere i loro denti da latte molto prima o dopo il solito.
  • Succhiarsi il pollice: i bambini normalmente smettono di succhiarsi il pollice tra i 2 e i 4 anni. Alcuni bambini continuano a farlo anche dopo la comparsa dei denti permanenti.
  • Il linguaggio viene influenzato: per parlare, le guance, la mascella, le labbra, i denti e la lingua devono lavorare insieme per produrre un suono chiaro e ben articolato. La malocclusione è una condizione in cui i denti del bambino non si allineano correttamente quando la mascella è chiusa. Ciò può essere dovuto a sovraffollamento, morso incrociato, morso insufficiente, morso eccessivo o morso aperto.
  • Respirazione attraverso la bocca: questo può danneggiare la struttura della mascella. Può anche causare gengivite in cui le gengive sono infiammate. È un morso aperto quando i denti superiori e inferiori non entrano in contatto.
  • Denti e mascella storti: potrebbe essere necessario un trattamento se i denti da adulto di tuo figlio si presentano in modo storti, puoi dire se i loro denti sembrano affollati. Se la mascella di tuo figlio si sposta quando mangia o è visibilmente fuori allineamento, il problema richiede un trattamento ortodontico. Ciò può causare anche difficoltà a mangiare. Quindi, è molto probabile che un trattamento minore sia in grado di evitare che questo problema peggiori.
Leggi anche  ADHD Disturbo da deficit di attenzione e il suo trattamento

Quali sono i tipi di trattamento in ortodonzia pediatrica?

Esistono diversi tipi di strumenti orali che possono muovere i denti di un bambino, trattenere i muscoli e influenzare la crescita della mascella. Questi dispositivi includono:

  • Bretelle: le parentesi graffe sono abbastanza comuni e sono costituite da parentesi, fasce e fili. Grazie ai progressi tecnologici, le parentesi graffe sono più comode e meno invadenti nel tempo di oggi.
  • Allineatori: sono alternative popolari agli apparecchi ortodontici e sono allineatori trasparenti come Invisalign. Non si vedono tanto quanto le parentesi graffe, sono uno stampo trasparente che aiuta ad allineare i denti.
  • Manutentori di spazio: possono essere rimossi o riparati. Forniscono lo spazio necessario per consentire la crescita dei denti degli adulti.
  • Espansori palatali: questo dispositivo aiuta ad allargare l’arco della mascella superiore.

Ortodontisti pediatrici con esperienza possono aiutare con le esigenze orali del bambino garantendo i benefici per la salute associati al corretto funzionamento della mascella e dei denti aumentando così la sua autostima.