Come realizzare un muro di fiori fai-da-te

parete di fiori fai-da-te

Un muro di fiori fai-da-te è uno sfondo perfetto per il tuo letto o un’aggiunta elegante a un muro d’accento. Per più di un’atmosfera da giardino del tè inglese, abbellisci un’intera stanza con pareti di fiori fai-da-te. Comunque tu scelga di incorporare un muro di fiori nel tuo spazio, il pezzo aggiungerà immediatamente calore, consistenza e colore. La parte migliore di un muro di fiori fai-da-te è che puoi personalizzarlo come preferisci: mescola e abbina i tuoi fiori preferiti o scegli quelli che completano il tuo arredamento esistente.

Questo fai-da-te utilizza fiori finti, non veri, il che significa che può durare anni e puoi usare qualsiasi fiore, indipendentemente dalla stagione. A differenza di un muro di fiori temporaneo che si vede comunemente in occasione di matrimoni o altri eventi, non sarà necessario abbattere questo muro di fiori finti in qualsiasi momento.

Vai al tuo negozio di artigianato locale, fai scorta di fiori finti (o crea i tuoi fiori di carta fai-da-te) e segui questo tutorial per creare il tuo muro di fiori fai-da-te.

Di cosa avrai bisogno

Attrezzature/strumenti

  • Pistola a colla
  • Pinza tagliafili
  • Forbici
  • Nastro di misurazione
  • Matita

Materiali

  • 1 tavola rettangolare in schiuma
  • 1 busta di fiori finti
  • 6 strisce in velcro

Istruzioni

  1. Misura il tuo spazio
    Determina dove vuoi posizionare il tuo muro di fiori fai-da-te e decidi quanto grande vorresti che fosse. Misura la lunghezza e la larghezza dello spazio con il metro.
  2. Tagliare la schiuma a misura
    Ora che hai le dimensioni desiderate per il tuo muro di fiori fai-da-te, taglia il pannello di gommapiuma a misura, facendo attenzione a rendere i bordi il più dritti possibile. Se il tuo pannello di gommapiuma si adatta già perfettamente allo spazio che desideri, puoi saltare questo passaggio.
  3. Tagliare i gambi dei fiori
    Se i tuoi fiori finti hanno steli di filo metallico, usa i tronchesi per tagliarli, ma non completamente. Lascia circa un pollice o meno di filo in modo da poter attaccare facilmente i fiori alla tavola.
    Non tutti i fiori finti sono dotati di steli. Puoi ancora lavorare con fiori finti senza stelo, quindi non preoccuparti se i tuoi sono venuti senza di loro. Salta questo passaggio se è il caso.
  4. Posiziona fiori finti
    Prima di attaccare i fiori al pannello di gommapiuma, sistemali in posizione. Ciò ti consente di creare il design desiderato prima di impegnarti in un accordo specifico. Puoi riorganizzare i fiori fino a ottenere l’aspetto esatto che desideri.
    Se stai usando più tipi di fiori, è più facile iniziare posizionando prima quelli più grandi. Riempi i punti vuoti intorno ai fiori grandi con quelli più piccoli per riempire il tabellone.
  5. Allega fiori alla lavagna
    Fissa i tuoi fiori finti sul pannello di gommapiuma praticando un foro nella schiuma e spingendo gli steli attraverso. Se i tuoi fiori finti hanno robusti steli di filo metallico, puoi semplicemente spingere lo stelo attraverso la schiuma per creare il foro iniziale.
    Se i tuoi fiori finti sono arrivati ​​senza steli, puoi attaccarli alla tavola con una piccola quantità di colla a caldo. Una volta che i fiori sono al sicuro, lascia raffreddare e asciugare la colla a caldo per almeno 10 minuti prima di appendere il muro di fiori.
    Aggiungi più strati di fiori finti per un look lussureggiante e pieno. Puoi attaccare i fiori l’uno all’altro con danni minimi usando una pistola per colla a caldo. Assicurati solo che tutto sia bello e sicuro prima di andare avanti.
  6. Applicare strisce di velcro
    Per appendere la tua tavola di fiori fai-da-te e completare la tua parete di fiori fai-da-te, usa robuste strisce in velcro. Puoi anche scegliere di utilizzare ganci o chiodi di comando, ma le strisce in velcro sono il modo più semplice per appenderlo in modo sicuro e senza interruzioni senza che l’hardware mostri. Una volta che appendi la tua tavola, sembrerà essenzialmente che stia fluttuando.
    Attacca le strisce in velcro sul retro della tavola in schiuma verticalmente. Utilizzare almeno tre strisce per una presa sicura. Aggiungine di più a seconda di quanto è pesante la tua tavola: più è, meglio è secondo noi.
    Dopo aver attaccato le strisce, tieni la fioriera contro il muro dove alla fine la appenderai e segna il muro dove le strisce lo toccano. Rimuovere la tavola e posizionare le strisce di velcro corrispondenti dove si trovano i segni della matita in modo da poterci appendere la tavola.
  7. Schermo
    Appendi la tavola in modo che le strisce di velcro sul retro della tavola si aggancino alle strisce sul muro. Stai indietro, ammira il tuo lavoro e assicurati che tutto appaia dritto e ordinato. Apporta le modifiche necessarie e goditi il ​​tuo bellissimo muro di fiori fai-da-te! Queste bellezze sono ottime alternative economiche alla carta da parati floreale.
Leggi anche  Cose creative da fare al chiuso