A Roma le specie di roditori che hanno maggiori probabilità di venire a contatto con l’uomo e con le sue derrate alimentari sono tre : Mus Musculus, Rattus rattus e Rattus norvegicustopo

Il fenomeno della presenza di queste specie di roditori è in aumento e vale la pena ricordare che la convivenza e vicinanza con ratti e topi è portatrice di malattie.

Per capire meglio chi sono riportiamo una breve descrizione di ciascuna delle tre specie.

Il Mus Musculus

Definito come “topo comune” o altrimenti “topo domestico”: topo mus musculus buon arrampicatore, può pesare non più di trenta grammi per una lunghezza variabile tra i 6 ed i 12 centimetri. I suoi alimenti preferiti sono semi, formaggio e noci. Non è difficile incontrarlo nelle dispense delle nostre abitazioni, intento a sgranocchiare qualche seme o delle noci.

 

Il Rattus rattus

Catalogata come una delle cento specie invasive più dannose al mondo. topo rattus rattus Si presenta di colore scuro e dotato di orecchie prominenti. Il Rattus rattus può arrivare a pesare fino a 300 grammi, è prevalentemente erbivoro e mangia soprattutto frutti, cereali e semi.

 

Il Rattus norvegicus

Comunemente chiamato “pantegana”, è conosciuto anche come “ratto delle chiaviche” o come “ratto marrone”. topo rattus norvegicus Si tratta della specie più diffusa  al mondo di Rattus. Raggiunge i 45 centimetri di lunghezza ed un peso di 600 grammi di media, ma è possibile che arrivino a raggiungere il chilogrammo di peso in casi di ambienti particolarmente favorevoli. Mangia di tutto e non disdegna sapone e cuoio, all’occorrenza.

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS) indica che nell’ingerire cibo per nutrirsi, topi e ratti contaminano circa 100 kg di cibo ciascuno nel corso di un anno. La minaccia di contaminazione dell’uomo da parte dei topi può portare importanti malattie come la salmonellosi, la rabbia, la leptospirosi, il tifo petecchiale, la toxoplasmosi e la trichinosi.

Hai scoperto escrementi sospetti, temi che i tuoi locali siano infestati dalla presenza di topi? Chiedi un preventivo gratuito per una derattizzazione dalla pagina contatti.